Giulia Penna: “Sparisci please” è il proseguimento pop frizzante di “Bacio a distanza”

Regina dei social che con il suo brano estivo ha registrato numeri da capogiro, Giulia Penna ci ha presentato nell’ultima puntata della Hit Chart Top 20 il singolo “Sparisci please”.

Oltre al nuovissimo singolo, con Giulia Penna abbiamo parlato anche del rapporto tra social e carriera artistica, dei suoi videoclip sempre colorati e molto divertenti e di come si vede tra qualche anno.

Giulia Penna
Ecco la cover del nuovo singolo di Giulia Penna dal titolo “Sparisci please”

Ecco quello che Giulia Penna ci ha raccontato:

“Siamo in compagnia di Giulia Penna per parlare del nuovo singolo “Sparisci please”, uscito il 5 febbraio. Una canzone che parla di una rinascita dopo una relazione turbolenta, ma con tanta allegria. Come è nato questo brano?”

Ho voluto creare un contrato tra l’arrangiamento molto happy e fresco e il tema che racconta la fine di una storia turbolenta. La ragazza che viene lasciata all’inizio soffre molto, ma poi si riscopre più forte e più felice di prima, in quanto riponeva la sua felicità nella persona sbagliata. Fondamentalmente è il tema di quelle relazioni tossiche che ci possono essere sia in amore che in amicizia.

“Nel brano canti proprio “Sparisci please, ti dico grazie, thank you e pure mercì” come a dire proprio ciaone e nel videoclip in qualche modo ti riprendi delle rivincite sul ‘bastardo’. Come è nata l’idea del brano e in passato ti sei presa anche qualche rivincita?”

Il pezzo non è autobiografico ma è la storia di una mia amica che ho ho vissuto quindi un po’ indirettamente. Pur non essendo io in prima persona, ma avendola vissuta di riflesso, avevo maturato l’idea proprio di dirgli “Oh, sparisci proprio!” però quando si tratta di una amica non si può entrare troppo nel merito.

Nel videoclip però ho voluto rappresentare la canzone non in maniera didascalica: ho usato infatti una ‘bambolina d’amore’, che ha un’energia positiva, per far ritornare lui da lei, attraverso alcune vicissitudini particolari e simpatiche, facendogli credere che non poteva essere felice senza lei. Mi sono molto divertita a fargli capitare tutte queste sfortune nel videoclip.

Giulia Penna
“Sono stata molto contenta di come sia andata “Bacio a distanza” e “Sparisci please” è il giusto proseguimento a livello di pop frizzante.” ha detto Giulia Penna.
Ph. Linda Provini

“Quest’estate hai avuto un grande successo e riscontro con “Bacio a distanza”, nel cui video c’erano tanti amici e artisti da Marco Maccarini ad Alessio Bernabei, da Andrea Dianetti a Le Coliche. Ti aspettavi tutto questo successo con questo brano?”

E’ stata un’estate particolare ma grazie a “Bacio a distanza” mi sono ricaricata di energia positiva. E’ nata durante il primo lockdown che diciamo ha steso un po’ tutti, me compresa. Attraverso la musica è sempre bello ricaricarsi e trovare la forza e sono stata molto felice che diversi amici abbiano voluto condividere la loro estate così particolare, in casa attraverso i contributi video che mi hanno inviato.

Il video è stato interamente girato con un cellulare, quindi ognuno è stato in qualche modo regista di se stesso, attraverso questo progetto che voleva cercare di unire anche se a distanza. Sono stata molto contenta di come sia andata “Bacio a distanza” e “Sparisci please” è il giusto proseguimento a livello di pop frizzante.

“E’ indubbio che hai anche un enorme successo e seguito sulle piattaforme social da Instagram, che forse ormai è quasi demodé, a TikTok. Come vivi il rapporto con i tuoi followers? I social aiutano o possono essere un ostacolo per un cantante?”

I social ci hanno aiutato tantissimo durante questo periodo che stiamo vivendo e continueranno a farlo ancora per molto, avendo accorciato tantissimo le distanze, rimanendo in contatto pur non potendo uscire di casa e vedere i nostri cari. I social devono essere come qualsiasi cosa utilizzati in maniera intelligente: ho visto come le persone che mi seguivano per i miei contributi ironici, dove canticchiavo su facebook, si siano poi spostati sulle piattaforme digitali e su YouTube per ascoltare anche la mia musica.

Credo quindi che per un cantante sia importante utilizzare i social: rappresentano un modo per diffondere e comunicare la propria musica, esprimendo al meglio quello che siamo. E’ bello poter parlare direttamente con tutte le persone che ascoltano e comprano le nostre canzoni e i nostri dischi. Certo ci sono anche i firmacopie, i concerti e gli incontri, però alle volte è anche bello rispondere ai messaggi privati che ti arrivano. Diventa quasi un rapporto di amicizia dove le persone ti scrivono anche ‘grazie perché mi hai migliorato la giornata.'”

Giulia Penna
“Fare programmi per il futuro in questo periodo è un po’ complicato, ma mi piacerebbe molto salire sul palco di Sanremo. Nel frattempo arriverà una raccolta che conterrà tutti i singoli che usciranno nei prossimi mesi.” ha svelato Giulia Penna.
Ph. Linda Provini

“Tra 10 anni dove ti vedi nella tua carriera? Visto che ci avviciniamo alla prossima travagliata edizione, Sanremo lo faresti?” 

Sicuramente sarebbe un grande sogno calcare il palco dell’Ariston. E’ una delle manifestazioni più importante legate alla musica italiana e sarei onorata di poterci partecipare. Fare programmi particolari adesso per il futuro è molto difficile (sorride) ma ci lavorerò mettendo tutta me stessa come in ogni cosa che faccio.

“E invece per l’album quanto bisognerà aspettare?”

Sto lavorando a tantissime canzoni e uno dei miei obbiettivi è quello di uscire poi con una raccolta. Non ho ancora individuato il periodo preciso, ma ci sarà una raccolta; work in progress.

Per recuperare tutte le interviste passate clicca qui. Appuntamento con la Hit Chart Top 20 ogni lunedì in diretta dalle 20 alle 22 su SPREAKER e sul nostro sito ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *