Sanremo Giovani 2023: Amadeus ha scelto i primi otto nomi di chi si giocherà a Dicembre il passaggio tra i Big

Sanremo Giovani 2023

Sono bastate meno di 24h per decidere i nomi dei primi otto concorrenti di Sanremo Giovani 2023, che ieri, venerdì 4 novembre 2022, si sono esibiti davanti ad Amadeus e la giuria che ha scelto i finalisti per Dicembre.

Dopo le audizioni dal vivo dei 42 artisti, nella Sala A di via Asiago, data la squalifica automatica per purtroppo motivi di salute di Alfa, la Commissione musicale di Sanremo Giovani 2023, presieduta dal direttore artistico del Festival Amadeus, e composta dalla vicedirettrice prime time Federica Lentini, l’autore Massimo Martelli, il maestro Leonardo De Amicis, ha scelto i primi 8 finalisti che si contenderanno i tre posti disponibili per entrare di diritto tra i Big.

 

Si compone così per due terzi il parterre della serata che sarà proposta il 16 dicembre in prime time su Rai 1 dal Teatro del Casinò di Sanremo, e vedrà anche quest’anno la presenza del partner storico Rai Radio2.

“Tante le proposte interessanti, molti artisti con una maturità musicale sorprendente per la giovane età. Non è stato facile scegliere gli otto finalisti tra i 42 giunti alle audizioni di via Asiago – dichiara Amadeusperché il livello artistico complessivo è cresciuto e soprattutto risponde pienamente alle richieste del mercato discografico. Questo avvalora la decisione presa due anni fa di modificare il regolamento e abolire dal Festival la sezione ‘Nuove proposte’ permettendo loro di gareggiare direttamente con i Big”.

Agli 8 finalisti si aggiungeranno poi i 4 provenienti da “Area Sanremo” che saranno selezionati a fine novembre sempre dalla Commissione musicale Rai, dove sono pervenute un totale di 549 domande di iscrizione da artisti di tutta Italia di età compresa tra i 16 anni compiuti e i 30 non ancora compiuti al 1° gennaio 2023; tra questi, 21 duo e 20 band.

Gli otto artisti scelti provengono alcuni da talent show ed altri hanno alle loro spalle già delle case discografiche importanti; il ché potrebbe far storcere il naso per chi, magari, non possa avere già le stesse possibilità e le spalle coperte dietro. Ma bisognerà come sempre valutare i brani e come sempre Amdaeus in questi anni di Sanremo con la sua guida ci ha già dimostrato che non sbaglia un colpo e le sue scelte sono state poi sempre confermate da risultati straordinari.

I giovani artisti che si sfideranno nella finale di Sanremo Giovani 2023 il prossimo 16 Dicembre in diretta dal Casinò di Sanremo sono:

gIANMARIA con “La città che odi”

Giuse The Lizia con “Sincera”

Maninni con “Mille Porte”

Mida con “Malditè”

OLLY con “L’anima balla”

Sethu con “Sottoterra”

Shari con “Sotto Voce”

Will con “Le cose più importanti”

Chi saranno i tre fortunati che passeranno di diritto nell’unico girone di Sanremo 2023? Chi saranno gli eredi di Yuman, Matteo Romano e Tananai? Considerando poi che non sempre chi arriva ultimo, alla fine non ottiene un riscontro incredibile, facciamo un grande in bocca al lupo a tutti i ragazzi per questa avventura.

 

Matteo Magazzù

Speaker e attore romano, ama la musica, il teatro, l'arte, il cinema, la televisione.

View All Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *