Gilles Rocca e Lucrezia Lando vincono il Ballando più complicato

Ballando

Sabato 21 novembre 2020, si è tenuta l’ultima puntata della 15° edizione di Ballando con le Stelle, che è riuscito nel sabato autunno di Raiuno a regalare uno show di intrattenimento in un periodo molto complicato, anche per lo stesso show.

I trionfatori di Ballando con le Stelle 2020 sono stati Gilles Rocca e Lucrezia Lando, che sul finale hanno battuto Paolo Conticini e Veera Kinnunen e la medaglia di bronzo, andata alla sorprendente Alessandra Mussolini e Maykel Fonts, sostituito per la finale da Samuel Peron.

Ballando
La coppia vincitrice dell’edizione 2020 di Ballando con Le Stelle, Gilles Rocca e Lucrezia Lando

Una sfida decisamente tosta quella di questa edizione che ha visto davvero tante star, come forse non era mai successo prima, ad essere diventate davvero brave tanto da creare l’imbarazzo della scelta su chi potesse essere il vincitore.

Non solo quindi i primi tre classificati, ma meritava tantissimo anche Daniele Scardina, il migliore in assoluto insieme a Gilles Rocca a parer mio di questa edizione, che ha sempre ballato in modo eccezionale, cosa per nulla scontata per la consueta “rigidità” degli atleti.

Ballando
Daniele Scardina e Anastasia Kuzmina meritavano il podio a Ballando, ma si sono dovuti accontentare del 4° posto a pari merito.

Ma poi anche l’immenso Tullio Solenghi, la brava Elisa Isoardi, l’istrionico Costantino Della Gherardesca, hanno reso la finale, di questa travagliata edizione di Ballando con le Stelle, davvero entusiasmante, nonostante dal 2005 sia stata indubbiamente l’edizione più complicata da portare a termine.

Sono stati quasi 5 milioni i telespettatori che hanno visto la finalissima, e più precisamente 4.969.000 telespettatori con il 23,7% di share, e che si sono affezionati a questa edizione caratterizzata da innumerevoli imprevisti: si è partiti a marzo, quando con il debutto previsto nel dopo Sanremo di Raiuno al 28 marzo è stato tutto posticipato all’autunno televisivo a causa dell’insorgere della pandemia di Covid-19.

Successivamente però i problemi non sono terminati, perché l’inizio previsto al 12 settembre è stato posticipato di una settimana, il 19, in quanto sia Samuel Peron che Daniele Scardina erano risultati positivi al Covid e quindi costretti all’isolamento; ma mentre per Daniele la cosa si è risolta a breve nei tempi previsti, per Samuel l’attesa per la sua completa guarigione è stata più lunga costringendolo ad abbandonare la gara e Rosalinda Celentano a cui è stata affidata Tinna Hoffman.

Ballando
Tra i vari problemi dell’edizione 2020 di Ballando, anche lo svenimento in diretta, dopo una presa, di Alessandra Mussolini

Se le “sfighe” si pensavano superate ecco che Raimondo Todaro, a causa di dolori lancinanti, è stato operato d’urgenza per appendicite, costringendo a danzare da sola per una puntata Elisa Isoardi, che a sua volta, dopo il ritorno di Todaro, ha subito un infortunio alla caviglia, costringendo la coppia ad uno stop forzato per sperare nel ripescaggio.

E poi l’infortunio al naso di Alessandra Mussolini, l’intossicazione alimentare a fine ottobre di Lucrezia Lando e Marco De Angelis, il sospetto caso di Covid per Tove Villfor e quello acclarato prima della finale di Maykel Fonts hanno completato un quadro di continui problemi al programma condotto da Milly Carlucci. Ma nonostante tutte queste disavventure, il caporale dal cuore dolce Milly e tutta la squadra di Ballando, sono riusciti a portare a casa un ottimo risultato per intrattenere in modo garbato e spiritoso il sabato sera degli italiani.

Il loro sforzo continuo è stato sottolineato anche dalla stessa Milly, proprio durante la finale, quando ha ringraziato tutti per aver permesso “alla baracca” di andare avanti ma il plauso va anche a Paolo Belli che con la sua Big Band ha ricordato sinceramente il lavoro di tutti gli operatori dello spettacolo fermi da mesi, con l’unico programma televisivo al momento ad aver sinceramente e sentitamente ricordato la drammatica situazione, oltre al fatto di essere grati per la possibilità di lavoro che hanno avuto durante questo periodo difficilissimo.

Ballando
Uno degli innumerevoli travestimenti di Costantino Della Gherardesca e Sara Di Vaira che tanto hanno fatto infuriare la giuria

Un’edizione che ha visto davvero quindi tanta qualità effettiva tra i concorrenti che però si sono dovuti scontrare con una giuria, affiatata da anni sì, ma poco obiettiva (in primis tra tutti Selvaggia Lucarelli, che professandosi “intellettualmente onesta” è stata una delle mene obiettive nel programma, insieme a Guillermo Mariotto) e che quindi meriterebbe uno svecchiamento; e dall’inserimento dei tribuni del popolo e dei giudici confermati a bordo campo, Alberto Matano e Roberta Bruzzone, che hanno creato non pochi problemi.

Tra tutti sicuramente i danni maggiori sono stati dati da una certa Rossella Erra, un’anonima almeno alla mia persona, chiamata come rappresentante “del pubblico sovrano” che però aveva diritto di voto, usato molto spesso a suo personalissimo scopo, come una groupie qualsiasi o, come scritto da qualcuno sui social, da una Angela da Mondello qualunque.

Questa metodologia di voto in effetti è andata poi a creare dei problemi, oltre a quelli poco obiettivi dei giurati, nei concorrenti fino ad arrivare ad una finale davvero particolare per il fatto che il povero Daniele Scardina, anche per sua scelta di aver voluto “combattere” contro Gilles Rocca piuttosto che con un Paolo Conticini o Elisa Isoardi, ha visto sfumare all’ultimo la possibilità quanto meno di rientrare tra i primi tre dell’edizione, ma vincendo senza dubbio i premi speciali della giuria e del pubblico, diventando di fatto il vincitore morale.

Ballando
Applausi a Tullio Solenghi e Maria Ermachkova che hanno lottato fino all’ultimo momento nella finale di Ballando con le Stelle

Sarà un’edizione che di certo non si scorderà né Milly Carlucci, né tutti i collaboratori del programma né tantomeno il pubblico da casa, con la speranza del ritorno in autunno con la nuova edizione ad un ritorno anche alla normalità che tanto ci manca.

1 comment on “Gilles Rocca e Lucrezia Lando vincono il Ballando più complicato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *