I Maneskin trionfano anche agli EMA’s 2021: a loro il Best Rock, ma i BTS sono i veri trionfatori

EMA's 2021

Con quattro statuette portate a casa i trionfatori degli EMA’s 2021 sono i BTS che escono, dalla prima edizione pienamente in presenza degli Europe Music Awards, da veri vincitori battendo il super favorito alla partenza Justin Bieber, che tra “Peaches” e la collaborazione con The Kid LAROI, aveva ottenuto otto nominations non vincendo nessun premio.

Ma fiore all’occhiello di questi EMA’2 2021 sono proprio i nostri Maneskin, che dopo la vittoria a Sanremo, quella all’Eurovision, vincono anche il Best Rock battendo artisti del calibro di Coldplay, The Killers, Foo Fighters e Imagine Dragons, diventando il primo artista italiano a trionfare in una categoria mainstream agli EMA’s.

Maneskin
I Maneskin durante la loro performance agli MTV Europe Music Awards 2021 alla Papp Laszlo Budapest Sportarena

Dopo l’edizione dell’anno scorso in sordina, viste le restrizioni Covid, quest’anno gli EMA’s sono tornati in presenza, con tanto di consueto red carpet sul quale hanno sfilato tutti i protagonisti della serata: da Ed Sheeran in completo multicolor, che ha anche aperto l’evento da Làszlò Papp Budapest Sport Arena con il nuovo singolo “Overpass Graffiti” a Rita Ora, da Maluma al fenomeno mondiale del momento i nostrani Maneskin.

Durante l’ora che ha preceduto lo show, oltre a vedere sfilare tutti i performers e presenters della serata, sono stati consegnati i primi premi che sono andati a Billie Eilish come Video For Good per la sua “Your power” e ai BTS come Biggest Fan, grazie alla loro Army, uno dei fandom più potenti al mondo. Inoltre, così come successo per questa edizione dei VMA’s, anche per gli Europe Music Awards post pandemia, Madonna è voluta essere presente in qualche modo, anche se solo con dei contributi video per presentare uno speciale film sul backstage di “Madame X” che sarà trasmesso proprio su MTV.

La serata è stata presentata da Saweetie, giovane rapper americana, che si sta facendo conoscere nell’ultimo periodo grazie ai brani “Best Friend”, “Out out” e “Tap in” che ha performato anche sul palco di Budapest scendendo in una stella di Natale e che è riuscita a portarsi a casa anche il premio come Best New. Un po’ spaesata alle volte, con qualche momento di buco, la conduzione di Saweetie è stata comunque divertente e sicuramente tra le più genuine mai viste.

EMA's 2021
A fare gli onori di casa dell’edizione 2021 degli EMA’s è stata Saweetie che si è portata a casa anche il premio per Best New

Tra le performance più interessanti c’è stata sicuramente quella della giovanissima inglese Griff che ha riproposto live il concept del suo videoclip “One night” con una ballerina vestita completamente di nero e uguale a lei che rappresentava la sua ombra nella coreografia dell’esibizione; e quella attesissima dei Maneskin sulle note del nuovo singolo “Mammamia” grazie alla quale hanno incendiato gli EMA’s 2021.

Per la prima volta tra l’altro, grazie alla presenza di Victoria all’interno dei Maneskin, un’artista donna italiana si è esibita nella serata degli Europe Music Awards di MTV, aggiungendo record su record alla band romana che solo qualche giorno fa ha avuto l’onore di aprire il concerto dei Rolling Stones a Las Vegas.

Ma è stata anche una serata di anteprime e novità perché sia gli Imagine Dragons che Maluma, vincitore del Best Latin, hanno presentato i loro nuovissimi singoli: il gruppo rock si è esibito insieme a J.I.D. sulle note del nuovo singolo “Enemy”, mentre l’erede di Ricky Martin ha fatto debuttare il suo nuovo inedito “Mama tetema” in collaborazione con Rayvanny.

Chi però ha trionfato con i premi di certo sono stati però i BTS, che pur non essendo presenti in Ungheria, hanno portato a casa anche i premi per Best Group, Best Pop e Best K-Pop, dimostrando di avere un forte fanclub: così come un grandissimo fanclub possiamo dire lo abbia Aka7even, uno dei giovanissimi protagonisti dell’ultima edizione di “Amici” che è riuscito a scippare il titolo di Best Italian Act agli stessi Maneskin.

EMA's 2021
Aka7even è riuscito a scippare ai Maneskin la vittoria per il Best Italian Act agli EMA’s 2021 dalla Bulgaria

Un’edizione all’insegna dell’uguaglianza dei diritti di tutti indistintamente dal colore della pelle, etnia, religione e orientamento sessuale è stato il tema fondamentale di questi EMA’s anche se a giugno di quest’anno proprio in Ungheria era stata adottata una legge contro la comunità LGBTQ+: e così c’è stato il premio dedicato a chi ha combattuto di più per far valere i propri diritti e la presenza tra gli altri della modella Winnie Harlow, la modella nera con la vitiligine che ha presentato il premio per Best Hip-Hop, vinto da Nicki Minaj, anche lei assente.

Tra gli altri premiati, assenti giustificati perché in America, ci sono stati Lil Nas X, vincitore del Best Video con “Montero (Call me by your name)”; David Guetta per Best Electronic; Taylor Swift per Best USA Act e le Little Mix, vincitrici per il secondo anno di fila del Best UK & Irleand.

Il premio più ambito per gli EMA’s 2021 il Best Song è andato ad Ed Sheeran per il brano “Bad habits” che ha aperto la stagione di “=”, il suo nuovo album e dal quale ha eseguito anche “Shivers”, come seconda performance della serata con un più sobrio maglioncino fucsia; mentre a chiudere la serata ci ha pensato lo spirito rock’n’roll di Yungblud con “Fleabag”, vincitore del Best Alternative.

Ecco la lista di tutti i vincitori:

Video For Good: Billie Eilish “Your power”

Biggest Fan: BTS

Best Latin: Maluma

Best Video: Lil Nas X “Montero (Call me by your name)”

Best Alternative: Yungblud

Best Hip-Hop: Nicki Minaj

Best Rock: Maneskin

Best New: Saweetie

Best USA Act: Taylor Swift

Best Italian Act: Aka7even

Best Uk & Irleand: Little Mix

Best Group: BTS

Best Pop: BTS

Best K-Pop: BTS

Best Collaboration: Doja Cat feat. SZA “Kiss me more”

Best Electronic: David Guetta

Best Song: Ed Sheeran “Bad habits”

Best Push: Olivia Rodrigo

Matteo Magazzù

Speaker e attore romano, ama la musica, il teatro, l'arte, il cinema, la televisione.

View All Posts

3 comments on “I Maneskin trionfano anche agli EMA’s 2021: a loro il Best Rock, ma i BTS sono i veri trionfatori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *