MTV EMA’s 2022: i Maneskin rimangono a bocca asciutta in una edizione che ricalca molto quella del 2017. Taylor Swift torna a casa con quattro premi.

MTV Ema's 2022

Tornano ai lustri degli anni passati gli MTV EMA’s 2022 in diretta da Dusseldorf in Germania, che tornano anche con uno scintillante red carpet sul quale, tra gli altri, David Guetta, Ava Max e Taylor Swift hanno sfilato circondati anche dai super fans presenti nella città tedesca.

Anche la coppia nella vita e sul palco per questo evento, Rita Ora, vincitrice anche dell’award “Best look personal style”, e il regista Taika Waititi, hanno sfilato sul red carpet degli MTV EMA’s 2022 prima di infiammare la serata con le loro battute da bravi padroni di casa.

Taylor Swift
Taylor Swift è la trionfatrice degli EMA’s 2022 con quattro premi portati a casa: “Best Artist”, “Best Pop”, “Best Longform Video” e “Best Video”.

Come sempre, durante l’anteprima che precede di un’ora l’evento ufficiale, sono stati assegnati i primi awards dell’anno tra cui il “Best Metaverse performance”, ovvero la migliore performance nel Metaverso, assegnata alle BLACKPINK, assenti a Dusseldorf ma che hanno ringraziato attraverso un video messaggio, e il “Best Italian Act”, che per il secondo anno consecutivo ha incredibilmente snobbato i Maneskin, facendo trionfare i Pinguini Tattici Nucleari, così come l’anno scorso con Aka7even.

E anche per quest’anno i BTS si sono portati a casa il premio per il “Biggest Fan”, battendo le colleghe BLACKPINK, Harry Styles, Lady Gaga e Taylor Swift, mentre David Guetta e Bebe Rexha, vincitori nella categoria “Best collaboration”, con la loro collaborazione per “I’m good (blue)”, campionata sul grande successo degli Eiffel 65, aprono le danze ufficialmente di questi EMA’s.

Poi è la volta della performance dei Muse con “Will of the people”, che vincono anche il premio “Best rock”, dedicandolo alla popolazione dell’Ucraina e a tutte le donne dell’Iran. Di fatto così, i Maneskin in questa edizione degli EMA’s rimangono a bocca asciutta per quanto riguarda i premi: già sul tramonto internazionale? O assoluta poca preoccupazione per questo tipo di eventi diventati ormai poco credibili su alcuni aspetti?

La dimostrazione viene dal fatto che il primo premio ufficiale della serata degli MTV EMA’s 2022 è stato assegnato a Taylor Swift, presente come super ospite della serata per “Best Longform video” e la sua versione di “All Too Well: The Short Film”, confermando il discorso che se non vieni, il premio non lo vinci, tranne i casi eclatanti in cui non ci sia nessuno da premiare in loco: vedi il “Best alternative” assegnato ai Gorillaz, presenti a Dusseldorf per le performance precedenti alla serata della domenica, ma non live la domenica durante l’evento.

Ed infatti anche il “Best Artist”, che avrebbe meritato senza ombra di dubbio Harry Styles con un anno straordinario, l’ha vinto nuovamente Taylor Swift, portandosi quattro premi nella serata insieme anche a “Best pop” e “Best video”. Tra le performance più interessanti della serata ci sono state quelle di Ava Max con una super coreografia per “Million dollar baby” e quella della giovanissima Gayle che, omaggiando l’Avril Lavigne degli esordi e qualcosa dell’ultima Rosa Linn ai recenti ESC 2022, ha suonato in stile collegiale la sua hit “abcdefu”.

Gli altri premi della serata sono stati assegnati a Lisa per “Best K-Pop” e a Sam Smith feat. Kim Petras per “Video for Good” con il duetto per “Unholy”. Gli OneRepublic, che hanno dichiarato di voler essere ospiti a Sanremo 2023, hanno invece portato sul palco le atmosfere di “Top gun: Maverick” con “I ain’t worried”, introdotti ovviamente da un video messaggio di Tom Cruise.

Pur essendo presente, almeno nella prima parte del programma, David Guetta ringrazia con un video messaggio per il premio “Best electronic”, così come fanno Anitta per la vittoria del “Best latin” e i Seventeen per il “Best new”; Nicki Minaj invece porta a casa l’award per “Best hip-hop” “Best song” con “Super freaky girl” senza nemmeno scomodarsi per ringraziare fintamente tutti i suoi fans.

Dopo aver svelato tutti i vincitori regionali dei vari Act, e fatti salire alcuni di loro sul palco insieme ai conduttori Rita Ora e Taika Waititi, per omaggiare il popolo ucraino salgono per la prima volta sul palco dell’MTV EMA’s 2022 anche i Kalush Orchestra con “Stefania”, vincitori dell’ultimo ESC 2022, che per il secondo anno consecutivo, dopo la performance dei Maneskin, ospita i vincitori dell’Eurovision Song Contest: che sia una nuova formula di collaborazione tra gli Europe Music Awards e il concorso europeo, cugino del Festival di Sanremo?

Matteo Magazzù

Speaker e attore romano, ama la musica, il teatro, l'arte, il cinema, la televisione.

View All Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *