Nika Paris: “Mi piacerebbe partecipare all’Eurovision e a Sanremo perché mi sento cittadina del mondo e la musica non ha limiti.”

Nika Paris

Nella puntata pre Sanremo Giovani della Hit Chart Top 20 è stata nostra ospite Nika Paris, una delle concorrenti di X Factor 2021, che ci ha presentato il suo nuovo singolo “No limit”.

Nika Paris ci ha raccontato anche della sua esperienza ad X Factor Italia, del suo giudizio sul vincitore Baltimora, del rapporto con Mika e di tutto quello per cui sta lavorando per tutti i suoi progetti futuri.

Nika Paris
Ecco la cover ufficiale del nuovo singolo di Nika Paris “No limit”, presentato durante la sua partecipazione ad X Factor 2021

Ecco quello che ci ha raccontato Nika Paris durante l’intervista:

“Siamo in compagnia di una delle protagoniste dell’ultima edizione di X Factor 2021, Nika Paris che ci presenta il suo nuovo singolo “No limit”. Ci racconti come è nata questa canzone? Sappiamo che hai combattuto fortemente con tutti per farlo uscire come singolo…”

In realtà la mia casa discografica non c’entra niente, anzi lei appoggiava molto la mia scelta. Era piuttosto X Factor Italia che spingeva molto perché io cantassi un brano scritto per me da un altro autore, ma preferivo uscire con un brano scritto da me per dimostrare che anche io sono una cantautrice a tutti gli effetti. Grazie all’aiuto della mia casa discografica siamo riusciti a far uscire “No limit”.

Il brano è nato durante un mio viaggio in treno, mentre andavo a X Factor ed è nato durante il viaggio. Avevo questo mood di voler fare qualcosa, dovuto anche a tutto quello che è successo durante questa pandemia, tra restrizioni e chiusure, che fosse esplosivo e desse tanta carica senza appunto limiti.

“Qual è il tuo giudizio su questa edizione di X Factor: sei contenta del tuo percorso? Avresti preferito arrivare fino in finale? Contenta del vincitore Baltimora?”

Non mi aspettavo che vincesse Baltimora in realtà, pensavo che l’avrebbe spuntata alla fine gIANMARIA, ma sono contenta comunque. E’ stata un’esperienza incredibile, che ti succede una sola volta nella vita. E’ un’avventura continua ogni giorno, che ti mette alla prova quotidianamente per capire se effettivamente puoi fare questo mestiere per la vita, grazie a tutte le prove affrontate.

“Come è stato lavorare con Mika e come mai hai scelto di partecipare ad X Factor Italia?”

E’ stato pazzesco lavorare con Mika, perché è un grandissimo artista che ti può insegnare veramente tanto: ogni puntata ho imparato una cosa nuova da lui, che ha sempre regalato consigli a tutti noi in modo specifico per ciascuno. In realtà non pensavo di fare X Factor, ma un giorno in studio dove stavo scrivendo i miei brani in italiano con Dariana Koumanova, mi ha proposto di tentare. Io avevo dubbi perché non so parlare bene in italiano, non canto in italiano, ma alla fine abbiamo detto proviamoci e vediamo come va.

“Parli correttamente inglese, francese e bulgaro e stai studiando anche italiano e spagnolo. Per il tuo album stai pensando di comporre dei brani in tutte queste lingue? Cosa ci dobbiamo aspettare?”

In questo momento ho scritto anche dei nuovi brani in italiano, ma ancora non so cosa entrerà ufficialmente nell’album. Lavoriamo a piccoli passi, scrivendo tantissimo e poi più avanti decideremo effettivamente la composizione finale dell’album vero e proprio.

“A 11 anni hai partecipato anche all’Eurovision Junior Song Contest. Ti piacerebbe partecipare all’Eurovision vero e proprio? Quale nazione ti piacerebbe rappresentare, dato che conosci tutte queste lingue? E invece conosci il Festival di Sanremo? Hai mai pensato di parteciparci?”

Si certo, mi piacerebbe tantissimo partecipare all’Eurovision. Già quest’anno mi sarebbe piaciuto tantissimo parteciparci, ma la Bulgaria aveva già scelto la sua rappresentante con Victoria. Io sono fiera di essere bulgara e quindi mi piacerebbe in primis partecipare per la mia nazione, anche se io come tutti mi reputo cittadina del mondo e quindi sarei disposta anche a partecipare per un’altra nazione. Siamo tutti cittadini internazionali per me.

Mi piacerebbe anche partecipare al Festival di Sanremo, anche se ho pensato di più a partecipare all’Eurovision, ma in futuro perché no, potrebbe essere un’altra bellissima esperienza.

Per recuperare tutte le interviste passate clicca qui. Appuntamento con la Hit Chart Top 20 ogni lunedì in diretta dalle 20 alle 22 su SPREAKER e sul nostro sito ufficiale.

Matteo Magazzù

Speaker e attore romano, ama la musica, il teatro, l'arte, il cinema, la televisione.

View All Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *