Il teatro prova a ripartire con il Roma Fringe Festival 2021

Roma Fringe Festival 2021

C’è tempo fino al 20 marzo 2021 per proporre il proprio spettacolo alla nuova edizione del Roma Fringe Festival 2021 che quest’anno si dovrà scontrare con il perseverare della pandemia.

Ma senza perdersi animo, e per dare una spinta al movimento teatrale, colpito anch’esso duramente da più di un anno, il Roma Fringe Festival ha pensato a tutte le possibili soluzioni per riuscire a far svolgere l’evento nonostante le possibili restrizioni e chiusure.

Si svolgerà infatti dall’11 al 24 aprile 2021 al Teatro Piccolo Eliseo, con serata finale il 26 aprile al Teatro Vascello, la nona edizione del Roma Fringe Festival, dedicato come sempre al teatro indipendente. Un punto di riferimento per tutti gli artisti indipendenti che quest’anno dovranno confrontarsi anche con il digitale e l’introduzione della nuova sezione Fringe Tube dedicata alle nuove forme di drammaturgia che utilizzano i nuovi media e le neo tecnologie Streaming.

Una delle novità di questa edizione del Roma Fringe Festival è infatti la presenza, nel comitato artistico, di Luca Barbareschi, che per la nuova edizione ha messo a disposizione il Piccolo Eliseo, lo storico teatro romano, testimone di un secolo di arte italiana e internazionale, che ospiterà le semifinali del Festival giunto quasi a festeggiare i suoi primi dieci anni nella versione romana.

Dal 2018 con la Direzione Artistica di Fabio Galadini, anche per il 2021 viene confermata l’adesione dei Teatri di Zona Indipendente. Si consolida così il circuito di teatri indipendenti dislocati in tutta Italia che ospiteranno in stagione la compagnia vincitrice del Fringe. Zona indipendente costituita da 12 teatri, tra cui il prestigioso Teatro Vascello di Roma, rappresenta un’inedita proposta italiana alla circuitazione del Teatro Indipendente. Un progetto destinato a crescere negli anni a venire e che rappresenta una concreta possibilità per le compagnie indipendenti di far conoscere in tutta Italia il proprio lavoro.

I dodici teatri, dislocati in tutta Italia, che aderiscono all’iniziativa di Teatri di Zona Indipendente sono il Teatro Vascello di Roma; il Teatro Francigena di Capranica (VT); il Teatro degli Oscuri di Torrita di Siena (SI); il Teatro Carichi Sospesi di Padova; il Teatro del Loto di Ferrazzano (CB); il Teatro Fulvio di Guiglionesi (CB); il Teatro delle Temperie di Calcara (BO); la Sala Beethoven di Trieste; il TMO di Palermo; il Teatro Verdi di Muggia (TS); il Teatro Nest di Napoli; e il Kitchen Teatro Indipendente di Vicenza.

In queste sedi sarà poi ospitata la compagnia vincitrice del Roma Fringe Festival 2021 che sarà eletta al Teatro Vascello dalla giuria composta da Manuela Kustermann (presidente di giuria), Raffaella Azim, Pierpaolo Sepe, Valentino Orfeo, Italo Moscati, Pasquale Pesce, RezzaMastrella, Ferrucci Marotti.

I testi che saranno ammessi devono avere come caratteristica fondamentale quella di essere originali, quindi non essere testi classici o appartenenti a repertorio conosciuto; non essere mai stati messi in scena prima d’ora a Roma e di avere una durata massima di 50 minuti. Si può partecipare sia come singolo artista con un monologo, che come compagnia formata da non più di cinque attori. Le lingue ammesse sono italiano o inglese.

Dopo una prima fase selettiva, che valuterà, in base all’ordine di importanza, l’originalità del testo, la qualità del progetto di messa in scena e l’interesse culturale, le compagnie e gli artisti prescelti saranno contattati tra il 25 e il 31 di marzo per finalizzare l’iscrizione ed essere ammessi quindi con tutti i diritti al concorso, per poter replicare il proprio spettacolo due volte in due giornate consecutive.

Per quanto riguarda lo spettacolo vincitore del Roma Fringe Festival, il premio come Miglior Spettacolo permetterà l’accesso per la compagnia vincitrice, come rappresentante italiana, a uno dei seguenti Fringe: Amsterdam, Londra, Parigi, San Diego da concordare in seguito per la stagione2021/2022, ed una tournée di 12 date italiane per la stagione 2021/2022 (una recita per ogni teatro della rete Zona Indipendente).

Per partecipare alla IX edizione del Roma Fringe Festival 2021 scaricare il bando sul sito www.romafringefestival.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *