Laigs: “Grazie a XXXTentacion mi sono innamorato del fare musica, per regalare emozioni a chi mi ascolta e non tanto per rincorrere la celebrità.”

Laigs

Nella puntata del 25 aprile della Hit Chart Top 20, abbiamo conosciuto meglio anche Laigs che ci ha presentato il suo singolo “Ultima volta”.

Oltre a raccontarci del nuovo brano, Laigs ci ha parlato della sua passione per la musica, dei suoi artisti preferiti e dei suoi progetti futuri, senza disdegnare la possibilità di partecipare ad un talent show.

Laigs
Ecco la cover ufficiale del brano di Laigs dal titolo “Ultima volta”

Ecco quello che ci ha raccontato Laigs durante l’intervista:

“Siamo in compagnia di Laigs che l’8 aprile ha pubblicato il nuovo singolo “Ultima volta” che racconta quel momento in cui ci si trova tra essere amanti ed essere estranei. E’ autobiografico questo brano? Com’è nato?”

Il brano è autobiografico, perché cerco sempre di raccontare quello che mi accade nella vita. “Ultima volta” è nato in tempi molto vecchi, su una situazione accaduta uno, due anni fa, anche perché ho iniziato a scrivere in italiano da pochissimo, scrivendo molto più in inglese. Abbiamo scritto le prime parole insieme al mio team e da lì è venuto fuori tutto il brano poi.

“Come ti sei avvicinato alla musica? Qual è stato il momento in cui hai capito che avresti voluto vivere di quest’arte?”

Nel 2014, mi sembra, ascoltai un brano di XXXTentacion che mi colpì tantissimo e mi dissi che quello era quello che avrei voluto fare nella mia vita. Non c’erano sé, non c’erano ma, avrei voluto fare il cantautore per sempre. Per me non è tanto la voglia di popolarità, ma mi sentivo compreso appieno da quelle parole e quindi è quello che vorrei fare io anche a chi mi ascolta.

“Quali sono i tuoi artisti preferiti? Spazi molto tra i generi musicali, ma c’è uno o più artisti che ti hanno proprio segnato nella decisione di intraprendere la carriera musicale? Con chi ti piacerebbe duettare?”

Mi piacerebbe duettare in futuro con Machine Gun Kelly o Jayden, ma sono molto big per il momento, quindi al momento lo spero. Al livello italiano invece ti direi mi piacerebbe molto lavorare con Rkomi o Ernia perché stimo molto le loro canzoni e il fatto che riescano sempre a cambiare il genere che propongono attraverso i loro brani, che è un rap molto più pop e molto più figo a mio avviso.

“Sei giovanissimo e ormai sembra che una delle strade più semplici per entrare nel mondo della musica sia quella dei talent show. Tu ci hai mai pensato? E’ una strada che potresti voler intraprendere?”

Credo che sia nella buona che nella cattiva sorte sia un modo per farsi vedere, sia che tu venga preso sia che tu venga scartato. E’ una grandissima vetrina e sarei disposto assolutamente a farlo. Sia X Factor che Amici sono molto validi, quindi non rifiuterei né l’uno né l’altro se mi si presentasse l’occasione.

“Quali sono i prossimi progetti in ballo? Stai lavorando per album e tour?”

Per ora posso solo dire che sono in progetto altri tre brani, in quanto siamo solo agli inizi di tutto il lavoro. Non pensavamo di ricevere questo grande riscontro già da subito e quindi stiamo lavorando al meglio per poter proseguire alla grande. Non posso dire di più, ma stiamo lavorando sodo per i prossimi brani!

Per recuperare tutte le interviste passate clicca qui. Appuntamento con la Hit Chart Top 20 ogni lunedì in diretta dalle 20 alle 22 su SPREAKER e sul nostro sito ufficiale.

Matteo Magazzù

Speaker e attore romano, ama la musica, il teatro, l'arte, il cinema, la televisione.

View All Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *